BASTA BUCHE

IMPARA I SEGRETI PER FAR SI CHE I TUOI CLIENTI NON TI DIANO PIÙ BUCA!

Uno dei principali problemi di chi lavora nel mondo cinofilo, sia che tu sia un educatore cinofilo, un toelettatore o un dog-sitter è la mancanza di rispetto da parte dei clienti. Nello specifico oltre a farci arrabbiare la mancanza di rispetto ci fa perdere tempo e soldi. Questa mancanza di rispetto si trasforma quasi sempre nel cliente che ti da buca.

Quante volte ti è capitato che avessi l’agenda piena ad incastro e il cliente che prende appuntamento e poi 5 minuti prima del suo appuntamento, ti chiama per dire che non viene (se sei fortunato ti chiama, altrimenti lo scopri quando NON viene).

Oppure quante volte ti è capitato di aver organizzato la tua giornata ed i tuoi impegni in base ad un appuntamento preso e esserti trovato li ad aspettare qualcuno che non ti ha nemmeno avvisato?

O di essere andato appositamente li per fare un favore a quel cliente che invece non si è nemmeno ricordato di avvisarti che stava tardando o che non veniva proprio?

Capita tutti i giorni a tantissimi professionisti cinofili che si trovano a combattere contro queste situazioni.

Tu ti fai in 4 per riempire la tua agenda, sei disponibile, vai loro incontro tutte le volte che puoi ma queste sono situazioni che sono certa ti capita di affrontare, nonostante li coccoli, dedichi loro e al loro cane tutto il tempo necessario, fai di tutto per farli uscire soddisfatti.

I clienti che danno buca sono una delle principali piaghe di molti professionisti cinofili.

In questo video corso ti spiego quali sono gli ingredienti essenziali per far si che il tuo cliente NON TI DIA PIÙ BUCA

IN PROMO A 27€+iva ANZICHÉ 97€+iva


"Ho appena finito il videocorso di Elisa “niente buche” e vorrei esprimere il mio punto di vista. Concordo con i punti delineati da Elisa: alla base di un rapporto lavorativo con il cliente ci deve essere fiducia, rispetto e deve essere reciproco. Quindi è fondamentale avere clienti in TARGET che ci riconoscono come professionisti e riconoscono il nostro valore: abbiamo delle grandi responsabilità nella gestione dei loro pelosetti. Il rispetto deve partire per primo da noi per noi stessi, in modo tale che il clienti ci rispetti. Come dice Elisa è fondamentale una scheda cliente per capire se il cliente è in TARGET: puntuale, ti chiama con largo anticipo per avere il tuo servizio perché sa che potrebbe rischiare di non trovare posto, capisce il tuo valore e vuole te, e non un altro qualsiasi che si offre per pochi euro. Come mia esperienza personale è un cliente in target anche quello che si trova suo malgrado a disdire una prenotazione e si mette nei tuoi panni sapendo che ti creerà un disagio e una perdita di soldi perché hai riservato quel posto da mesi per lui; per questo ti risarcisce l’intera somma per il disagio creato (ebbene si, sembra impossibile ma vero!!) E un dettaglio cosi è da appuntare e tenere in considerazione, coccolando il nostro cliente in target per la vacanza successiva, magari applicando uno sconto o facendo un regalo ai pelosetti. La reciprocità che spiega Elisa, che vale da ambo le parti. Con il cliente in target avremo magari un rapporto di continuità, piccoli dettagli che andremo a ricordare dell’animale e piccole attenzioni da riservare anche extra servizio. Ad esempio io sono solita mantenere rapporti con i clienti in target chiedendo informazioni sull’animale se è un po’ che non ci sentiamo, sul cliente, su come stanno, cosi che non si sentano mi abbandonati o trascurati. Per il cliente NON IN TARGET: quello che non per un imprevisto singolo ma che sistematicamente ti da buca, non ti avvisa se ritarda, ti prenota tre volte l’anno con due disdette uso un metodo simile a quello che spiega Elisa con i TAG su ogni cliente. VERDE: cliente buono / 1 imprevisto singolo GIALLLO: ammonizione due disdette ROSSO: espulsione diretta dal pacchetto clienti ( clienti che per il servizio un professionista vale l’altro, ti chiedono lo sconto, ti chiamano all’ultimo pretendendo che tu sia a disposizione); i soldi (pochi) che guadagni con loro li perdi caricandoti di energia negativa. Tirando le fila del discorso i punti delineati da Elisa sono le basi di partenza imprescindibili per la definizione in primis di noi stessi come professionisti del settore cinofilo e per creare un palinsesto solido di clienti in target, che ci appaghi non solo a livello emozionale ma anche a livello economico."

- Alice Cesarini, Pet Sitter @ Pets in Wonderland - Senigallia

La tua dog business trainer


Elisa Guidarelli
Elisa Guidarelli

L’autrice:

Si approccia al mondo cinofilo all’età di 18 anni come toelettatrice nella fine degli anni ’90;

- Fondatrice di Wedding Dog sitter - il primo servizio professionale dal 2010 in Italia di Dog-sitting per matrimonio. Il servizio ha riscosso un successo talmente eclatante che le coppie di sposi col cane fanno a gara per accaparrarsi i suoi servizi. E’ diventata la prima scelta di VIP del calibro di Daniele Bossari, Lorenzo Pellegrini, Fausto Brizzi, la famiglia Rovagnati, cc che l’hanno scelta per occuparsi del loro amico a 4 zampe nel giorno del loro matrimonio;
Dal 2010 a oggi, insieme al suo staff, ha gestito più di 1200 cani di tutte le taglie, razze e tipologie;
Ogni anno grazie alle strategie di marketing (applicando nel mercato reale, quello di tutti i giorni) riceve 1400 richieste di persone interessate a wedding dog sitter (per un volume potenziale di oltre 1 milione di euro);
Autrice del libro “Prometto di esserti fedele sempre”;
Autrice di “Marketing Cinofilo” – il primo libro di marketing e vendita specifico per i professionisti e gli imprenditori del mercato cinofilo;
Fondatrice e responsabile di Dog Business Revolution – il primo e unico corso di marketing e vendita in Italia nel settore cinofilo;
Brand Ambassador per Bama S.P.A, Genuina Pet food, Generali Assicurazioni, Comodog - divani per cani, Cuor mio, Petterfood Srl, Uno di Famiglia, Almo Nature e molte altre aziende leader di mercato che operano con successo nel mercato cinofilo;

Promotrice numero 1 in Italia del Dog Friendly;

In qualità di Dog Business trainer ogni giorno aiuta i professionisti cinofili a creare ed applicare con successo le più potenti strategie di marketing e vendita create appositamente per la cinofilia;

Editoriale per il settimanale "CHI".

Domande Frequenti


Quando inizia e finisce questo corso?
Il corso inizia adesso e non finisce MAI! Potrai guardarlo e studiarlo tutte le volte che vuoi! Sarai tu a decidere quando iniziare e quando finire!
Per quanto tempo avrò accesso al corso?
A vita, suona bene no!? Dopo l'acquisto del corso avrai accesso illimitato a questi contenuti formativi per tutto il tempo che vorrai e potrai fruirne finché il corso esisterà potrai vederlo.
Diritto di recesso
Ai sensi dell’art.59, lettera “o, del d.lgs n. 206/2005 - Codice del consumo (Eccezioni al diritto di recesso), il Cliente Consumatore non beneficerà del diritto di recesso dall’acquisto del corso on line, trattandosi di fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale.

Iniziamo ora!